Il corso si prefigge l'obiettivo di mettere gli studenti nelle condizioni di apprezzare i principali snodi concettuali e svolte teoriche della riflessione nella filosofia politica contemporanea e di fare uso di queste abilità nei loro studi successivi. In particolare, si intendono stimolare le capacità argomentative, ci si prefigge di formare la capacità di usare con precisione il linguaggio tecnico e la consapevolezza delle distinzioni concettuali principali. Particolare attenzione verrà data anche alle abilità dimostrate nella discussione di casi specifici.
Le abilità specifiche che verranno valutate in sede finale sono:
1. capacità di collegare premesse e conclusioni delle principali argomentazioni;
2. consapevolezza delle distinzioni concettuali principali;
3. capacità di differenziare e mettere a confronto approcci differenti;
4. capacità di ritrovare nei testi argomentazioni e tesi principali;
5. dominio del linguaggio specifico della disciplina;
6. capacità di esporre chiaramente e criticamente nelle discussioni guidate il proprio e l'altrui punto di vista;
7. capacità di porre obiezioni e rispondere alle obiezioni che si ricevono, nelle discussioni guidate;
8. capacità di desumere dai singoli casi concreti l'ambito di applicazione di principi generali e di cogliere i possibili problemi ed eccezioni ai principi richiamati.